back to top

Nero di Rosso 2016

38,00

La sofficità della seta grazie all’introverso clima prealpino e al rispetto in cantina dell’unica forza onnipresente: la gravità.
Category:

Description

Viticoltura
  • Clima: Mediterraneo Temperato fresco – Prealpino ventilato – importanti escursioni termiche ad agosto-settembre
  • Suoli: Marna calcarea
  • Ambiente: Collinare, altitudine 350mslm
  • Vigneti:v Guyot monolaterale, anno impianto 2001, densità 5000/8000ceppi/ettaro, resa 0,6kg/ceppo
  • Varietà: Pinot nero
  • Conduzione: Biologica Certificata
  • Manodopera: 700 h/ha anno di lavoro manuale
  • Vendemmia: Manuale in cassetta forata
Enologia
  • Ammostamento: Uva selezionata a mano, sgranatura meccanica degli acini interi, no pigiatura
  • Macerazioni: A freddo degli acini interi per 3gg prima di inoculare i lieviti selezionati
  • Fermentazione: Termocontrollata con follature manuali
  • Affinamento: In legno di rovere di secondo e terzo passaggio per 12 mesi
  • Quadro Analitico: 12,5% vol. – 0 g/l zuccheri residui – 5g/l acidità fissa
  • Prima annata: 2003
  • Produzione: 1500 bottiglie da 75cl
Condivisione
  • Denominazione: DOC Breganze
  • Aspetto: Brillante rosso rubino scarico
  • Profumo: Elegante floreale e speziato
  • Sapore: Soffice, armonico, avvolgente o
  • Abbinamenti: Anche a tavola con piatti semplici e creativi
  • Servizio: Bottiglia a 14°C in bicchieri ampi a stelo lungo
  • Confezione: Scatole di cartone da 6 bottiglie
Premi e Riconoscimenti
  • Robert Parker: 92/100 – annata 2013
  • Guida Veronelli 2020: 93/100 (Tre Stelle) – Annata 2015